There’s Always Something Going on

Roma, la sua storia, i suoi monumenti. Un sogno non solo per fotografi ma per chiunque ami la bellezza: non ci si può guardare intorno senza imbattersi in una chiesa, un tempio, una statua o qualunque altra opera d'arte.

Ho studiato e pianificato per giorni, cercando il posto e il momento ideali per creare delle immagini di una città che offre tanti stupendi scorci.

Mi sono svegliato all'alba. Ho aspettato sotto la pioggia: volevo davvero quell'immagine pulita, precisa, del Colosseo Quadrato dell'Eur (Palazzo della Civiltà).

Ho provato tante volte a fare quella foto perfetta.

Ma succede sempre qualcosa a Roma.

Nell'istante in cui stai per scattare la foto perfetta, con quella luce inebriante e quel riflesso nella pozzanghera proprio come lo volevi, qualcosa entrerà nell'inquadratura: una macchina, un passante, un'altra luce. 

Questa serie si concentra su quel momento. Non quello in cui perdi la foto perfetta, ma quello immediatamente successivo, in cui realizzi che devi smetterla di evitare gli imprevisti. Devi abbracciarli e amarli, così come devi abbracciare e amare il flusso di una città complessa e sfaccettata.

castel sant'angelo photo by gabriele gelsi
piazza venezia photo by gabriele gelsi
man in via del corso rome photo by gabriele gelsi
ara pacis photo by gabriele gelsi
san giovanni church photo by gabriele gelsi
metro san paolo basilica photo by gabriele gelsi
palazzo della civilta square colosseum photo by gabriele gelsi
saint peter statues photo by gabriele gelsi
castel santangelo and bus photo by gabriele gelsi
players in san giovanni photo by gabriele gelsi
runner in rome photo by gabriele gelsi
panteon priest photo by gabriele gelsi
via merulana photo by gabriele gelsi
piazza del popolo biker photo by gabriele gelsi
gasometer train window testaccio photo by gabriele gelsi